Conto Anticipo Contributi Agricoltori - Classe 5201

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

Fido di Conto Anticipo Contributi messo a disposizione delle imprese AGRICOLE al fine di favorire investimenti, il subentro dei giovani e di sostenerne l'attività.
Rientra nella programmazione comunitaria in ambito agricolo valevole per i prossimi 7 anni (PAC 2014-2020).
Il finanziamento permette di anticipare fino all'80% del contributo pubblico spettante all'impresa richiedente nell'ambito della Politica Agricola Comune per:
- i cosidetti PAGAMENTI DIRETTI che riguardano premi per la zootecnica, le coltivazioni proteiche, i seminativi e l'ovicoltura a fronte del rispetto di precisi impegni gestionali e ambientali (sostenibilità e greening) - domanda annuale entro fine maggio;
- i finanziamenti previsti per lo SVILUPPO RURALE finalizzati allo scambio generazionale, allo sostenibilità ambientale, alla qualità degli alimenti e al sostegno dei settori e delle zone più in difficoltà mediante le misure adottate dalle singole Regioni tramite i Programmi di Sviluppo Rurale (PSR 2014-2020) - domanda a progetto su singolo bando di misura attivato.

Il Conto Corrente Anticipo Contributi è un fido di conto a tempo determinato (numerazione conto 550.xxx) con regolazione delle spese e degli interessi sul c/c ordinario sul quale sarà inoltre domiciliato l'incasso del contributo anticipato.
Per questa tipologia di conto è inibita la possibilità di rilascio assegni e domiciliazione utenze, etc., essendo un conto dedicato al solo uso anticipo dei contributi pubblici sul c/c ordinario.

SCADENZA: di norma la PAC viene pagata entro il termine massimo del 30 giugno successivo previa verifica della regolarità contributiva nei confronti della Pubblica Amministrazione.

CODICE PRODOTTO
Classe 5201 - Cod. Prodotto 5015201
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Imprese
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Imprese_Agricoltura
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI

 Imprese Agricole. Agroalimentari ed Enti beneficiari dei contributi previsti dalla Politica Agricola Comune.

ESIGENZE del CLIENTE

Ottenere anticipatamente finanziamenti a condizioni particolari in attesa dei contributi  a supporto dell'attività di sviluppo . 

Condizioni economiche
SPESE FORFETTARIE TRIMESTRALI (€)
€ 0,00
OPERAZIONI GRATUITE TRIMESTRALI
Illimitate
SPESA MASSIMA UNITARIA per REGISTRAZIONE OPERAZIONE (si aggiunge al costo dell'operazione) (€)
€ 0,00
TASSO CREDITORE (%)
0,025 %
TASSI DEBITORI FISSI (%)
vd NOTE
INDICE di RIFERIMENTO APPLICATO
Euribor03mesi/360 - revisione mensile - arrotondato allo 0,10 superiore
SPREAD
+ 3,75 p.p.
TASSO di SCONFINO (%)
13,00 %
IMPORTO FIDO (€)
Da definire
SPESE e COMMISSIONI di GESTIONE PRATICHE di FIDO

 Commissioni fido accordato CFA - trimestrale - per scaglioni d'importo affidato:
- fido fino a € 5.000,00: esente
- oltre € 5.000,01: 0,50%

Commissione istruttoria veloce CIV (trimestrale):
- fino a € 5.000,00: € 30,00
- oltre € 5.000,01: € 40,00

SPESE e COMMISSIONI VARIE
  •  Altre spese varie per:
    - Ritenuta fiscale su interessi creditori: 26%
    - invio estratto conto scalare: cartaceo € 0,00 - formato elettronico € 0,00 - pec € 0,30
    - invio contabile: cartaceo € 0,00 - formato elettronico € 0,00 - pec € 0,30
    invio altre comunicazioni: € 1,00
    - invio altre comunicazioni mediante raccomandata: € 10,00
    - stampa estratto conto allo sportello: € 0,00

  • Per servizio rilascio copia documentazioni, dichiarazioni e certificazioni: consultare il relativo foglio informativo allegato
COSTO BONIFICO (€)
- disposto allo sportello con addebito in c/c: € 4,00
- disposto tramite internet banking: € 0,50
- urgente con addebito in c/c: € 8,00
LIBRETTO ASSEGNI BANCARI
No
DOMICILIAZIONE UTENZE
No
IMPOSTA DI BOLLO (€)
in base alla normativa vigente
SPESE INVIO ESTRATTO CONTO (€)
- on line € 0,00
- cartaceo € 1,50
- pec € 0,30
SPESE INVIO DOCUMENTO DI SINTESI (€)
- on line € 0,00
- cartaceo € 2,00
- pec € 0,30
PERIODICITA' ESTRATTO CONTO
mensile
trimestrale
VALUTE

PRELEVAMENTI:
a) contanti: stesso giorno del prelievo
b) mediante assegno bancario: data di emissione
c) emissione assegni circolari: stesso giorno del prelievo

VERSAMENTI:
- Contanti: stesso giorno del versamento
- Contante tramite sportello automatico*: giorno fisso successivo al versamento
- Contante tramite cassa continua**: giorno fisso successivo al versamento 
Assegni Bancari stessa Banca:
- altra succursale: stesso giorno del versamento
- stessa succursale: stesso giorno del versamento
- tramite sportello automatico*: giorno fisso successivo al versamento
- altra succursale tramite cassa continua**: giorno fisso successivo al versamento
- stessa succursale tramite cassa continua**: giorno fisso successivo al versamento
Assegni Circolari:
- emessi in Italia da altri Istituti/Vaglia Banca d'italia e titoli similari: 1 g. fisso succ. al versam.
- Iccrea Banca allo sportello: 1 g. fisso succ. al versam.
- emessi in Italia da altri Istituti/Vaglia Banca d'Italia e titoli similari tramite sportello automatico*: 1 g. fisso succ. al versam.
- Iccrea Banca tramite sportello automatico*: 1 g. fisso succ. al versam.
- emessi in Italia da altri Istituti/Vaglia Banca d'Italia e titoli similari tramite cassa continua**: 1 g. fisso succ. al versam.
- Iccrea Banca tramite cassa continua**: 1 g. fisso succ. al versam.
Assegni Bancari di altri Istituti tratti su sportelli situati in Italia e assegni postali italiani ordinari:
- su piazza: 3 g. fissi succ. al versam.
- fuori piazza: 3 g. fissi succ. al versam.
- su piazza tramite sportello automatico*: 3 g. fissi succ. al versam.
- fuori piazza tramite sportello automatico*: 3 g. fissi succ. al versam.
- su piazza tramite cassa continua***: 3 g. fissi succ. al versam.
- fuori piazza tramite cassa continua**: 3 g. fissi succ. al versam.
Assegni in euro di conto estero (assegni tratti da soggetti non residenti su conto in euro intrattenuto presso banche italiane): 10 g. succ. data contabile
Assegni in euro tratti su o emessi da sportelli bancari situati all'estero: 10 g. data contabile
Assegni in divisa tratti su o emessi da sportelli bancari situati all'estero: 10 g. data contabile

* i versamenti effettuati tramite casse self assistite si intendono effettuati allo sportello.
**i versamenti effettuati tramite cassa continua si intendono effettuati nel momento in cui i valori vengono ritirati dal mezzo di custodia e le attività di controllo e contazione vengono effettuate dalla Banca. Per i versamenti di contante, le attività di verifica e contazione vengono effettuate, al più tardi, entro la giornata operativa successiva al ritiro dei valori.

GARANZIE (dettaglio)
Da valutare secondo il merito creditizio.
ACCREDITO dello STIPENDIO / PENSIONE
Non previsto
VANTAGGI per il CLIENTE SOCIO
TASSO: vd NOTE
CFA:
- fino a € 5.000,00: esente
- oltre € 5.000,01: 0,40% trimestrale
Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive

Il tasso viene determinato dall'analisi del merito creditizio (anomalie in CR, bilanci) e dalle eventuali garanzie aggiuntive prestate (Garanzie Consorzio Fidi). Per i già Clienti BCC viene individuato anche in funzione del punteggio anomalia (profilo clienti - PTOT):

  • da   0 a 10 Tasso Minimo Linea
  • da 11 a 20 = Tasso Minimo + 0,50%
  • da 21 a 30 = Tasso Minimo + 1,00%
  • da 31 a 40 = Tasso Minimo + 1,50%
  • da 41 a 50 = Tasso Minimo + 2,00%

Il tasso applicato non potrà essere comunque inferiore al Tasso Minimo previsto per ogni linea di credito.

Il tasso prevede una ulteriore decurtazione nel caso di acquisizione di garanzie aggiuntive:
- Consorzio Fidi ex 107 - 0,50%
- Consorzio Fidi - 0,25%

Altre informazioni
PRODOTTI COMPRESI nel PACCHETTO e/o a CONDIZIONI AGEVOLATE
Operazioni illimitate
FAMIGLIA PRODOTTO
Servizi
Finanziamenti
TIPOLOGIA PRODOTTO
Servizi - Conti Correnti
Servizi - Conti Correnti a pacchetto
Finanziamenti - Anticipi e Portafoglio
PUNTI di FORZA COMMERCIALI

Canalizzare i contributi attraverso convenzioni con le principali organizzazioni di categoria.

SESSO
.
ETA'
> 18 anni
COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
contributi
finanziamento
conto
agricoltura
 

Documenti Allegati
(02/08/2012) Ods 2012/116 - Remunerazione degli affidamenti e degli sconfinamenti: Commissione Istruttoria Veloce (CIV) e aumento Tasso Sconfino
(14/01/2013) Ods 2012/179 - Remunerazione degli affidamenti e degli sconfinamenti - Commissione Istruttoria Veloce (CIV)
(09/04/2013) Ods 2013/002 - Manovra Tassi e Condizioni: incremento SPOP, riduzioni tassi avere, definizione spread minimi e CFA minima da applicare alla clientela
(09/08/2013) Ods 2013/084 - Garanzia sussidiaria a favore dei finanziamenti agrari rilasciata da S.G.F.A.
(20/11/2013) Ods 2013/086 - Manovra Tassi e Condizioni: spese mutui - comm. bonifici e portafoglio - spese di successione - incremento spread fidi ipotecari, tassi di fido di conto corrente e di portafoglio
(12/08/2014) Ods 2014/081 - Incremento aliquota tassazione sulle rendite finanziarie dal 20% al 26%
(17/08/2015) OdS 2015/101 - Fido Conto Anticipo Contributi Agricoli - Rilancio
(17/08/2015) OdS 2001/213 - Finanziamenti agli agricoltori (coll. all'OdS 101 del 29/07/15)
(22/06/2016) Ods 2016/069 - PEK Posta Elettronica Certificata: invio documentazione alla clientela
(04/07/2016) Ods 2016/087 - Manovra tassi e condizioni: incremento spese spedizioni
(09/08/2017) Ods 2017/109 - Estero: giorni valuta assegni esteri e nuove voci di spesa servizi vari
(04/06/2018) Ods 2018/100 - Manovra Tassi (decorrenza 01-06-2018): riduzione tassi AVERE praticati alla Clientela
(06/06/2018) Ods 2015/137 - Trasparenza: Copia di documentazione, certificazioni e attestazioni
(04/03/2021) Conto Corrente ORDINARIO per NON CONSUMATORI
(04/03/2021) Servizi di pagamento vari (PSD)
(31/03/2021) Ods 2021/065 - Nuove condizioni linee Portafoglio e finanziamenti estero + CFA + CIV
(29/11/2021) Ods 2021/178 - Gestione limiti operatività sportelli automatici per singolo cliente
(06/12/2021) Ods 2021/185 - Condizioni Clientela: Cartello tassi e deleghe di mutui, fidi e raccolta (decorr. 06-12-2021)
(21/04/2022) Ods 2022/055 - Condizioni clientela: diminuito tasso sconfino - decorrenza 01.04.2022
(21/06/2022) Elenco Causali