Estero: Incasso di effetti e documenti

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

L'incasso contro documenti è una forma di regolamento con il quale l'esportatore affida alla propria banca determinati documenti che a sua volta consegnerà all'importatore solo dopo che lo stesso avrà pagato la cifra stabilita o, nel caso di pagamenti dilazionati, avrà accettato uno o più effetti, o avrà rilasciato un impegno di pagamento a scadenza, o avrà dato disposizione di emettere garanzia bancaria di pagamento.
Trattasi di un'operazione che offre la possibilità:
- al venditore (esportatore) di delegare l'incasso di un credito che vanta nei confronti di una controparte estera, ad un ente dotato di professionalità specifica in grado di informarlo dello svolgimento dell'operazione in tutte le sue fasi;
- al compratore (importatore) di effettuare il regolamento sulla sua piazza dopo aver preso visione dei documenti richiesti all'atto della stipulazione del contratto.
L'importo degli assegni, effetti, documenti, rimesse semplici e docmentarie, sarà accreditato all'esportatore ad incasso avvenuto.

La rimessa documentaria è una forma di pagamento in base alla quale il venditore (esportatore) conferisce alla propria banca mandato di incassare l'importo della fornitura dal compratore (importatore), o di raccoglierne l'accettazione su una tratta, contro consegna dei documenti commerciali quali, ad esempio, le fatture, i documenti di trasporto, i certificati o quant'altro riferito alla merce oggetto della fornitura. L'operazione di incasso può perfezionarsi oltre che contro presentazione di documenti commerciali, anche con la presentazione dei soli documenti finanziari (tratte, pagherò, ricevute, assegni). Tale presentazione viene denominata anche rimessa semplice.

La rimessa documentaria si può presentare nelle seguenti tipologie :
contro pagamento (D/P, ovvero “documents against payment”), se il compratore deve provvedere al pagamento per entrare in possesso dei documenti relativi alla merce. Tale forma di pagamento è conosciuta anche con il nome C.A.D. (cash against documents);
contro accettazione (D/A, ovvero “documents against acceptance”), quando il compratore può entrare in possesso dei documenti rappresentativi della merce accettando una cambiale tratta, firmando un pagherò cambiario o altro, entrambi con data di scadenza certa;
contro garanzia bancaria con pagamento differito, quando il compratore può entrare in possesso dei documenti rappresentativi della merce accettando una cambiale tratta o firmando un pagherò cambiario pagabili entrambi a scadenza, contemporaneamente la banca rilascia una garanzia bancaria a favore del venditore o avalli i predetti titoli impegnandosi, così, al pagamento alla scadenza se il compratore non li pagasse.

CODICE PRODOTTO
incasso di effetti e documenti ricevuti dall'estero o sull'estero
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Imprese
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Imprese
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI

Clienti che operano con l'estero

ESIGENZE del CLIENTE

 

Condizioni Economiche
COMMISSIONE di INCASSO
3,00 per mille (con un minimo di € 16,00 e un massimo di € 60,00)
SPESE di INCASSO
- per incasso effetti/documenti ricevuti dall'estero: € 9,00
- per incasso effetti/documenti sull'estero: € 7,00
SPESE e/o COMMISSIONI di PIAZZATURA - PROTESTO - RIFIUTO
€ 20,00 massimo
SPESE e COMMISSIONI VARIE

Spese eventuali reclamate dalla banca estera corrispondente.

- Spese di maneggio per mancato incasso: € 16,00 massimo
- Spese di spedizioni a mezzo corriere DHL, nella misura reclamata: secondo la zona di spedizione: da minimo € 12,00 a massimo € 50,00
- Imposta di bollo: a carico del cliente nella misura stabilita tempo per tempo dall'Amministrazione Finanziaria

VALUTE

VALUTE DI ADDEBITAMENTO:
- per gli assegni circolati all'estero: data emissione
- per l'incasso di documenti non accompagnati da effetti: data operazione
- per l'incasso di effetti semplici: data scadenza effetto

VALUTE DI ACCREDITAMENTO:
- per l'incasso in Euro: giorno lavorativo successivo a data valuta ricevuta
- per l'incasso in divisa da accreditare su conto corrente in Euro: valuta forex + 1 giorno lavorativo
- per l'incasso in divisa da accreditare su conto corrente in divisa: giorno lavorativo successivo a data valuta ricevuta

Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive
L'importo degli assegni, effetti, documenti, rimesse semplici e documentarie, sarà accreditato all'esportatore ad incasso avvenuto.
Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Estero
TIPOLOGIA PRODOTTO
Estero
PUNTI di FORZA COMMERCIALI
Assistenza all'Import / Export.
VANTAGGI per la BCC
La banca, oltre a fornire un servizio, ha la possibilità di concedere eventuali facilitazioni creditizie con maggiore tranquillità, in quanto vi è la certezza della canalizzazione del pagamento futuro.
Nell'esecuzione dell'ordine di incasso, le responsabilità delle banche si limitano all'inoltro ed alla consegna dei documenti senza assumere alcun impegno a pagare qualora il trassato non adempiesse o non fosse in grado di adempiere gli impegni assunti.
COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
imprese
estero
servizi di pagamento
 

Documenti Allegati
(15/10/2020) Incasso Effetti e Documenti Estero