Estero: Ricevute bancarie L.C.R. sulla Francia

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO
Il servizio riguardante la L.C.R. - “Lettre de change rélévé”  viene messo a disposizione di clientela esportatrice in Francia, per il tramite di banche corrispondenti, ed ha per oggetto il regolamento dei crediti della clientela stessa nei confronti di controparti importatrici.
E' un sistema elettronico di incasso di fatture espresse in euro domiciliate su banche francesi.
Le L.C.R.  vengono “prodotte” dalla banca estera sulla base di presentazioni effettuate dal cliente alla nostra banca. Il ricavo viene riconosciuto alla scadenza al cedente salvo buon fine.
Si fa presente che non vi è nessuna garanzia che il debitore effettui il pagamento. L'importo riconosciuto alla scadenza delle varie ricevute è salvo buon fine. Eventuali insoluti saranno comunicati entro 10 giorni lavorativi per le L.C.R. dalla scadenza dell'effetto.
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Imprese
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Imprese
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI
Aziende che commerciano con l'estero.
ESIGENZE del CLIENTE
Assistenza nella riscossione delle fatture emesse per l'esportazione.
Condizioni Economiche
SPESE di INCASSO
€ 6,00 massimo
SPESE di ACCREDITAMENTO
€ 7,00 massimo
COMMISSIONE di INTERVENTO
commissione di servizio/negoziazione: 1,50 per mille con un minimo di € 3,00
SPESE e/o COMMISSIONI di PIAZZATURA - PROTESTO - RIFIUTO
€ 7,00 massimo
SPESE di ACCETTAZIONE (parziale o totale)
non previste
SPESE di INSOLUTO
€ 15,00 massimo per ogni ricevuta
COMMISSIONE di INSOLUTO
non prevista
SPESE e COMMISSIONI VARIE

- Spese di richiamo, proroga e modifiche delle condizioni d'incasso per ogni ricevuta: € 15,00 massimo
- Tassa Ufficiale Giudiziario (in aggiunta a costi protesto): € 50,00 massimo
- Rimborso Penale reclamata da Banca corrispondente: € 20,00 massimo

TERMINI di DISPONIBILITA'/NON STORNABILITA'
- n° 10 gg. lavorativi massimo a decorrere dalla data di scadenza della L.C.R.
 
VALUTE
Valuta d'accreditamento SBF della L.C.R.: 3 gg lavorativi massimo a decorrere dalla data di scadenza della ricevuta
Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive
Nel caso delle L.C.R., il cliente può richiedere l'accettazione del debitore francese prima dell'incasso della ricevuta. Le istruzioni relative all'accettazione devono pervenire alla corrispondente francese entro 45 giorni lavorativi antecedenti la scadenza dell'effetto.
Tutte le L.C.R. di importo superiore a € 12.500,00 devono riportare il numero SIREN (numero di registro delle aziende francesi).
Il cliente conferisce mandato alla banca, per consentire l'emissione da parte delle banche corrispondenti, delle L.C.R.  che permettono di procedere all'incasso dei crediti vantati mediante la loro consegna contro pagamento da parte del trassato.
Per l'attivazione del servizio è necessaria una preventiva informazione al debitore e la sottoscrizione di un mandato di incasso alla banca francese incaricata.
Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Estero
TIPOLOGIA PRODOTTO
Estero
PUNTI di FORZA COMMERCIALI
Assistenza all'Import / Export.
VANTAGGI per la BCC
Commissioni
COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
imprese
estero
servizi di pagamento
 

Documenti Allegati
(15/10/2020) Incassi ricev.bancarie L.C.R. sulla Francia