Estero: Garanzie bancarie Internazionali a prima richiesta

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

La GARANZIA BANCARIA INTERNAZIONALE A PRIMA RICHIESTA è una garanzia atipica, non è quindi prevista dal nostro Codice Civile e da quelli dei paesi dell'Europa Occidentale (esclusa la Gran Bretagna). La caratteristica di questo tipo di garanzia è quella di operare indipendentemente dall'esistenza, validità ed efficacia del sottostante rapporto contrattuale tra le parti.
La banca garante infatti assume nei confronti del beneficiario un'obbligazione propria - autonoma dal rapporto sottostante - di effettuare, a semplice richiesta scritta di quest'ultimo, il pagamento in suo favore delle somme indicate nella garanzia. Per questo motivo l'emissione di una garanzia autonoma a prima richiesta costituisce per la banca garante - e di conseguenza per l'ordinante - un impegno con caratteristiche profondamente diverse da quelle di una fideiussione che non presenta questo carattere di autonomia.
In caso di escussione, la banca garante avrà il solo compito di verificare che le condizioni documentali e temporali poste nella garanzia per la sua valida escussione siano state rispettate, e in tal caso, operando in veste autonoma, onorerà la richiesta di escussione senza che sia possibile opporre al creditore eventuali eccezioni connesse al rapporto sottostante o ad altri rapporti che spettano all'ordinante quando avesse fatto emettere una fideiussione. Tali eccezioni sarebbero prive di efficacia.
 

CODICE PRODOTTO
GARANZIE INTERNAZIONALI a prima richiesta
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Imprese
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Imprese
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI

Clienti che effettuano operazioni Import / Export con l'estero

ESIGENZE del CLIENTE
Ottenere dalla banca (garante) l'impegno di pagare a semplice richiesta del beneficiario.
Condizioni economiche
COMMISSIONE di EMISSIONE della GARANZIA
20,00 ‰ annuo per mese o frazione
(con un minimo di € 37,00 ai Soci - con un minimo di € 40,00 ai Non Soci)
SPESE sulle GARANZIE EMESSE
Spese fisse: - € 17,00 ai Soci
- € 20,00 ai Non Soci
SPESE di RICEZIONE GARANZIE INTERNAZIONALI
- Spese di notifica: € 50,00
- Spese di modifica: € 35,00
SPESE MESSAGGIO SWIFT
minimo € 15,00
oltre a quelle reclamate dalla controparte estera
SPESE di SPEDIZIONE a MEZZO CORRIERE DHL
se richiesto dal cliente, secondo la zona di spedizione, da un minimo di € 12,00 ad un massimo di € 50,00
SPESE e COMMISSIONI VARIE

Emissione garanzia - Spese di MODIFICA:
- Modifica: € 35,00
- Modifica per proroga scadenza o aumento importo: come commissione d'emissione (20‰ )

ALTRE spese e commissioni:
- Spese per documento di sintesi: nessuna spesa
- Spese per altre comunicazioni: € 1,00
- Spese per altre comunicazioni mediante raccomandata: € 10,00
- Spese per richiesta documentazione: si rimanda allo specifico foglio informativo

Eventuali commissioni e spese reclamate dalla Banca Estera/Italiana.

IMPOSTA DI BOLLO (€)
secondo quanto stabilito dalla normativa vigente
Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive

 La garanzia internazionale emessa da una banca, in virtù della sua irrevocabilità e autonomia, viene utilizzata nell'ambito di contratti internazionali per assicurare l'adempimento di sottostanti obblighi. Le principali forme di garanzie nel commercio internazionale sono il BID BOND (garanzia per la partecipazione a gara d'appalto), ADVANCE PAYMENT BOND (garanzia di restituzione di importi pagati in anticipo rispetto alla prestazione contrattuale), PERFORMANCE BOND (garanzia di  buona esecuzione degli obblighi contrattuali), PAYMENT BOND (garanzia di puntuale esecuzione di pagamento fornitura), RETENTION MONEY BOND (garanzia a sostituzione di deposito cauzionale). 

Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Estero
TIPOLOGIA PRODOTTO
Estero
PUNTI di FORZA COMMERCIALI

Assistenza alle operazioni estere dei propri clienti con tutela totale del beneficiario.

COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
imprese
estero
crediti di firma
 

Documenti Allegati
(15/10/2020) Garanzie Bancarie Internazionali