Mutuo Chirografario "Ordinario" alle Imprese - Tasso Fisso (classe 956 Medio-Lungo Termine)

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

Mutuo Chirografario Ordinario a Tasso Fisso riservato alle Imprese per destinazioni varie,  con una durata massima di 120 mesi.

 

CODICE PRODOTTO
classe 956 - Medio - Lungo Termine
FORMA TECNICA
Mutuo Chirografario
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Imprese
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Imprese
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI
Imprese.
ESIGENZE del CLIENTE
Disponibilità di Capitale.
Condizioni economiche
TIPO TASSO MUTUO
Fisso
TASSO FISSO APPLICATO (%)
#CISCRA[101;Tasso_1] %
TAEG
#CISCRA[101;ISC_1] %
TASSO di MORA (%)
tasso d'interesse annuo, maggiorato di 2,00 punti
SPESE di INCASSO
€ 3,00
SPESE ISTRUTTORIA (%)
1,00% dell'importo del finanziamento
SPESE e COMMISSIONI VARIE

Spese massime:
- Spese invio quietanza: € 0,00
- Spese per avviso scadenza rata: € 0,00
- Spese per sollecito di pagamento: €  5,00
- Spese per comunicazioni periodiche: cartacee € 1,00 - on line € 0,00
- Spese per altre comunicazioni: € 1,00
- Spese per altre comunicazioni a mezzo raccomandata: € 10,00
-
Spese per copia documentazione, dichiarazioni e certificazioni: vd relativo foglio informativo allegato (max € 120,00 ogni documento)
- Spese per accollo mutuo: € 200,00
- Rinegoziazione mutuo: € 200,00

ACCONTO e/o ESTINZIONE ANTICIPATA
- 1,50 % massimo
- esente in caso di operazione di portabilità
IMPOSTA SOSTITUTIVA (€-%)
0,25% per finanziamenti superiori a 18 mesi
VANTAGGI per il CLIENTE SOCIO
Spese istruttoria 0,80% dell'importo del finanziamento
Caratteristiche tecniche
FINALITA' MUTUO
Investimenti produttivi
DURATA MASSIMA
10 anni
GARANZIE (dettaglio)
Richieste in base alla solvibilità del cliente.
PERIODICITA' RIMBORSO
Mensile
Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive

L'ipotesi di calcolo TAEG (da noi formulata) comprende: spese d'istruttoria, imposta sostitutiva, spese incasso rata, spese per comunicazioni periodiche. Oltre al taeg, possono esserci altri costi, quali le eventuali penali derivanti dalla mancata esecuzione di uno degli obblighi previsti dal contratto, gli interessi di mora e i costi relativi a servizi accessori non obbligatori per ottenere il finanziamento o per ottenerlo a determinate condizioni.

La Banca informa che opera con il Fondo Centrale di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese (L. 662/96 art. 2, comma 100, lettera a). Pertanto è possibile ricorrere alla garanzia fideiussoria diretta concessa dal Fondo di Garanzia secondo quanto indicato nell'apposito foglio informativo “Mutuo Chirografario – Fondo di Garanzia per le PMI (L. 662/96)” a cui si fa rimando.

Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Finanziamenti
TIPOLOGIA PRODOTTO
Finanziamenti - Mutui esclusivi a Imprese - Chirografari e Ipotecari
Finanziamenti - Mutui Chirografari
SESSO
.
ETA'
> 18 anni
PAROLE CHIAVE
imprese
mutuo
ordinario
credito al consumo
COMMERCIALIZZABILE
Si
 

Documenti Allegati
(08/05/2012) Ods 2012/056 - Decreto Liberalizzazioni: Divieto apertura di conti correnti connessi all'erogazione di un mutuo
(20/11/2013) Ods 2013/086 - Manovra Tassi e Condizioni: spese mutui - comm. bonifici e portafoglio - spese di successione - incremento spread fidi ipotecari, tassi di fido di conto corrente e di portafoglio
(07/08/2014) Ods 2014/092 - Tassi di cartello e nuovo tasso mora Mutui
(19/11/2015) Ods 2015/096 - Modifica condizioni contrattuali Mutui - aggiornamento modulistica in uso
(19/11/2015) Ods 2015/136 - Richieste variazione Mutui - Aggiornamento della modulistica in uso (integraz.ods 096/2015)
(06/06/2018) Ods 2015/137 - Trasparenza: Copia di documentazione, certificazioni e attestazioni
(15/10/2020) Mutuo Chirografario Ordinario
(06/12/2021) Ods 2021/185 - Condizioni Clientela: Cartello tassi e deleghe di mutui, fidi e raccolta (decorr. 06-12-2021)