Polizza Formula TUTELA REDDITO - BCC Assicurazioni

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

Polizza collettiva in caso di Infortunio, Malattia e Perdite Pecuniarie.

E' strutturata in due pacchetti e una garanzia opzionale.

PACCHETTO BASE:

  • Invalidità Totale Pemanente da Infortunio o da Malattia (maggiore o uguale al 60%)
  • Decesso da Infortunio

PACCHETTO PLUS:

  • Perdita di Impiego (solo per i lavoratori dipendenti)
  • Invalidità Totale Temporanea (solo per i lavoratori autonomi)
  • Malattia Grave (solo per i Non lavoratori, Keyman, dipendenti di aziende familiari)
  • Invalidità Totale Permanente da Infortunio o da Malattia (maggiore o uguale al 60%)
  • Decesso da Infortunio

GARANZIA OPZIONALE (per entrambi i pacchetti): Decesso da Malattia  

CODICE PRODOTTO
polizza Formula TUTELA REDDITO
SEGMENTI CLIENTELA
Privati
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Privati
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI

Correntista della banca
- con età compresa tra i 18 e i 74 anni
- che svolga attività lavorativa dipendente da almeno 12 mesi consecutivi
- che, all'interno dell'impresa aderente, ricopra un ruola di key man (ossia proprietario, amministratore delegato, socio, direttore generale, direttore commerciale)
 

ESIGENZE del CLIENTE

Garantire una copertura alle proprie entrate.
 

Caratteristiche tecniche
PRESTAZIONI/INDENNIZZI e OPZIONI CONTRATTUALI (Polizze Assicurative)

RAMO VITA - INDENNIZZI(*):
PRESTAZIONE IN CASO DI MORTE DA MALATTIA: nel caso di decesso dell'assicurato nel corso della durata del contratto, è prevista la corresponsione ai beneficiari della somma assicurata. L'indennizzo massimo previsto per ogni assicurato è di € 200.000,00, limite da intendersi come massimale cumulativo per tutti i contratti che l'assicurato avesse contemporaneamente in corso con la banca.

RAMO DANNI - INDENNIZZI(*):
-
PER IL CASO DI INABILITA' TOTALE TEMPORANEA da INFORTUNIO o MALATTIA (lavoratori autonomi) - l'indennizzo previsto consiste in importi mensili di ammontare pari a quello della Rata Mensile Assicurata scelta in fase di sottoscrizione dell'adesione. 
Per ciascun sinistro la società liquiderà in indennizzo massimo pari a 6 Rate Mensili e un massimo di 24 Rate Mensili nel caso si verifichino più sinistri nel corso della durata del contratto.
L'indennizzo massimo mensile è pari all'importo della rata scelto dall'aderente, con un minimo di € 200,00 e un massimo di € 1.000,00.
- PER IL CASO DI PERDITA DI IMPIEGO (lavoratori dipendenti di Enti pubblici e/o privati) - l'indennizzo previsto consiste in importi mensili di ammontare pari a quello della Rata Mensile Assicurata scelta in fase di sottoscrizione dell'adesione. 
Per ciascun sinistro la società liquiderà in indennizzo massimo pari a 6 Rate Mensili e un massimo di 24 Rate Mensili nel caso si verifichino più sinistri nel corso della durata del contratto.
L'indennizzo massimo mensile è pari all'importo della rata scelto dall'aderente, con un minimo di € 200,00 e un massimo di € 1.000,00.
In caso di lavoratori con contratto a tempo determinato, il diritto all'indennizzo cessa alla data di scadenza del contratto di lavoro originariamente prevista.
- PER IL CASO DI MALATTIA GRAVE (riservata ai non lavoratori, ai lavoratori dipendenti di imprese familiari, ai keyman delle imprese): l'indennizzo previsto consiste in importi mensili di ammontare pari a quello della Rata Mensile Assicurata  scelta in fase di sottoscrizione dell'adesione. 
Per ciascun sinistro la società liquiderà, in un'unica soluzione e in via anticipata un indennizzo pari a 6 rate mensili. Sono indennizzabili fino a 4 Malattie gravi dell'assicurato (24 rate mensili) diverse l'una dall'altra e una malattia grave già oggetto di una precedente liquidazione, non è indennizzabile nuovamente.
L'indennizzo massimo mensile è pari all'importo della rata scelto dall'aderente, con un minimo di € 200,00 e un massimo di € 1.000,00.
- PER IL CASO DI INVALIDITA' TOTALE PERMANENTE (tutti gli assicurati) - l'indennizzo previsto consiste in un importo pari al Capitale scelto in fase di sottoscrizione dell'adesione da parte dell'aderente/assicurato, seguito da una relazione del medico legale che attesti il grado di invalidità pari o superiore al 60%.
L'indennizzo massimo previsto per ogni assicurato è di € 200.000,00, limite da intendersi come massimale cumulativo per tutti i contratti che l'assicurato avesse contemporaneamente in corso con la banca.

Indennizzo(*): ossia la somma dovuta dalla società, in base alle coperture assicurative, a seguito del verificarsi di un sinistro.

Per i dettagli si rimanda al Set Informativo allegato.

TIPOLOGIA di ADESIONE e PREMIO ASSICURATIVO (Polizze Assicurative)

RAMO VITA: il premio da versare alla sottoscrizione viene calcolato pro rata temporis facendo riferimento ai giorni di copertura intercorrenti tra la data di decorrenza della copertura (riportata sul modulo di adesione, ed il primo giorno del medesimo mese (in riferimento al mese in cui è avvenuta la sottoscrizione) dell'anno successivo.

RAMO DANNI: a fronte della prestazione assicurativa, l'aderente si impegna a versare un importo pari al Premio annuale lordo determinato in relazione allo status occupazionale dell'assicurato al momento della sottoscrizione, alle garanzie prestate e all'ammontare del capitale e della rata assicurata.

Per i dettagli si rimanda al SET Informativo allegato.

TIPOLOGIA di TARIFFA (Polizze Assicurative)

Si rimanda al SET Informativo allegato.

RISCHI ESCLUSI (Polizze Assicurative)
Si rimanda al SET Informativo allegato.
VISITE MEDICHE / QUESTIONARI (Polizze Assicurative)

Questionario sanitario assuntivo obbligatorio.

PERIODO di CARENZA (Polizze Assicurative)

Periodo di carenza(*) per Perdita di Impiego e Invalidità Totale Perm: pari a 90 giorni.
Periodo di carenza(*) per Inabilità Temp.Totale e Malattia grave: pari a 30 giorni.

Periodo di carenza(*) per Ramo Vita: qualora il decesso dell'assicurato avvenga entro i primi 90 giorni dall'adesione e il relativo premio sia stato regolarmente pagato dal contraente, la compagnia corrisponderà, in luogo del capitale assicurato, una somma pari al premio versato.
La compagnia non applicherà entro i primi 90 giorni dalla conclusione del contratto la limitazione sopraindicata e pertanto la somma da essa dovuta sarà pari all'intero capitale assicurato, qualora il decesso sia conseguenza diretta di:
- una malattia infettiva acuta
- shock anafilattico
Qualora il decesso avvenga entro i primi 5 anni dall'adesione e sia dovuto alla sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS), il capitale assicurato non sarà pagato. Oltre i 5 anni invece, il capitale assicurato sarà corrisposto.

(*)Periodo di carenza: periodo durante il quale le garanzie del contratto di assicurazione concluso non sono efficaci. Qualora l'evento assicurato avvenga in tale periodo la società non corrisponderà la prestazione assicurativa.

Per i dettagli si rimanda al SET Informativo allegato.

FLESSIBILITA' (Polizze Assicurative)

Condizioni economiche
DURATA CONTRATTUALE (Polizze Assicurative)

Annuale, con tacito rinnovo.
L'aderente ha la facoltà di interrompere il rinnovo tramite disdetta (da esercitare entro 30 giorni antecedenti la data di scadenza del periodo di copertura in corso).

Per i dettagli si rimanda al SET Informativo allegato.

CAPITALE ASSICURATO (Polizze Assicurative)

Sono assicurabili capitali di valore massimo di € 200.000,00 per persone fisiche e di € 400.000,00 per persone giuridiche (fermo restando il limite massimo di € 200.000,00 per singolo assicurato). In entrambi i casi, il minimo previsto è di  € 10.000,00.
L'importo del capitale assicurato costante che può essere scelto dall'aderente deve essere multiplo di € 1.000,00.

Per i dettagli si rimanda al SET Informativo allegato.

LIMITI ASSUNTIVI (Polizze Assicurative)
Età contrattuale dell'Assicurato al momento della sottoscrizione non inferiore a 18 anni e non superiore a 74 anni. Alla scadenza contrattuale, l'età dell'assicurato non deve superare i 75 anni.
COSTI GRAVANTI sul PREMIO ASSICURATIVO

RAMO VITA:
1) COSTI GRAVANTI SUL PREMIO (quali costi di acquisizione, gestione e incasso, che la compagnia detrae dall'importo del premio annuale corrisposto): € 10,00 fisse + il 45% del premio (al netto della cifra fissa).
2) COSTI DI INTERMEDIAZIONE (provvigioni percepite in media dagli intermediari - in riferimento all'intero flusso commissionale relativo al prodotto): 84,44%

RAMO DANNI:
COSTI DI INTERMEDIAZIONE (provvigioni percepite in media dagli intermediari): 38% (tutti i rischi)

L'assicurato sostiene inoltre direttamente tutti i costi per effettuare le visite mediche ed eventuali ulteriori accertamenti.

Per i dettagli si rimanda al SET Informativo allegato.

RISCATTO e COSTI per RISCATTO (Polizze Assicurative)

Questo contratto non prevede alcun valore di riscatto e riduzione.

ASPETTI FISCALI (Polizze Assicurative)

Ramo Vita:
- Imposta sui premi: esenti dall'imposta sulle assicurazioni.
- Detraibilità fiscale dei premi: le assicurazioni per il caso di morte e le assicurazioni in caso di Invalidità Permanente non inferiore al 5% derivante da qualsiasi causa, danno diritto ad una detrazione dall'imposta sul reddito delle persone fisiche alle condizioni e nei limiti del plafond di detraibilità fissati dalla legge.
- Tassazione delle somme assicurate: le somme corrisposte in dipendenza di questo contratto sono esenti dall'IRPEF se corrisposte in caso di morte dell'assicurato (per qualsiasi causa). Se corrisposte in caso di decesso dell'assicurato, dette somme sono altresì esenti dall'imposta sulle successioni.

Ramo Danni:
I premi relativi alla presente polizza sono soggetti a un'imposta sulle assicurazioni del 2,5% o come diversamente previsto dalla normativa vigente.

Per i dettagli si rimanda al SET Informativo allegato.

Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive

REVOCA: non è prevista .

RECESSO
- RAMO VITA: l'assicurato può recedere entro 60 giorni dalla data di decorrenza del contratto inviando una lettera raccomandata A.R. indirizzata a BCC VITA SpA - Ufficio Gestione Portafoglio - Largo Tazio Nuvolari 1 - 20143 Milano.
Entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso, la compagnia è tenuta a rimborsare il premio eventualmente corrisposto al netto della quota parte relativa al rischio corso per il periodo durante il quale il contratto ha avuto effetto.
- RAMO DANNI:  l'assicurato può recedere entro i 60 giorni successivi alla data di decorrenza inviando una lettera raccomandata A.R. a BCC ASSICURAZIONI SpA - Largo Tazio Nuvolari 1 - 20143 Milano - o direttamente alla Banca di Credito Cooperativo.
Nel caso di recesso esercitato entro 30 giorni dalla data di decorrenza, la compagnia procederà, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso, al rimborso del premio eventualmente corrisposto, senza alcun onere a carico dell'aderente.
Nel caso di recesso esercitato successivamente ed entro 60 giorni dalla data di decorrenza o dalla data iniziale, la compagnia procederà, entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso, al rimborso del premio eventualmente corrisposto relativamente a ciascun singolo aderente, ma saranno trattenute le spese sostenute e le imposte versate dalla compagnia. 

RISOLUZIONE
RAMO VITA: la disdetta del contratto si esercita entro 30 giorni antecedenti la data di scadenza del periodo di copertura in corso mediante l'invio di lettera raccomandata A.R. a BCC Vita Spa - Ufficio Gestione Portafoglio - Largo T.Nuvolari 1 - 20143 Milano. Con la disdetta le coperture assicurative rimarranno operanti fino alla scadenza del periodo relativo all'ultimo premio pagato, cessando quindi alla loro data di naturale scadenza. Tutti i premi pagati fino a quel momento rimarranno acquisiti dalla compagnia.
RAMO DANNI: se il premio non viene pagato alla data di decorrenza o alle successive scadenze annuali le garanzie restano sospese fino alle ore 24:00 del giorno di pagamento del premio dovuto. Trascorsi 60 giorni, senza che sia avvenuto il pagamento, la copertura assicurativa si risolve di diritto. 

Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Assicurazioni
TIPOLOGIA PRODOTTO
Assicurazioni - Vita
PUNTI di FORZA COMMERCIALI

ETA'
> 18 anni
PAROLE CHIAVE
assicurazione
COMMERCIALIZZABILE
Si
Domande frequenti
INFORMAZIONI VARIE / DOMANDE FREQUENTI

Per qualsiasi informazione il cliente dovrà fare riferimento esclusivamente alla filiale di appartenenza.

Il servizio di supporto, consulenza e gestione alle filiali viene effettuato a cura dell'ufficio interno BANCASSICURAZIONE (Tel. 0363 422 226)

infore@bccassicurazioni.bcc.it
Numero verde 800.471800

 

Documenti Allegati
(29/07/2021) OdS 2021/133 - Collocamento Nuove Polizze BCC Vita
(29/07/2021) BCC Assicurazioni - Formula TUTELA REDDITO