Conto di Base - GENERICO (classi 5802 - 5803) - caratteristica 0065

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

Il CONTO DI BASE, riservato ai consumatori soggiornanti legalmente nell'Unione Europea, è un conto ad operatività limitata nell'ambito del quale non è consentito l'accesso a tipologie di servizi o a servizi accessori diversi da quelli sotto elencati.

A fronte del pagamento di un canone annuale, il conto di base comprende una carta di debito, l'accesso al Relax Banking e le seguenti operazioni annue: 
- elenco movimenti: nr. 6
- Prelievo contante allo sportello: nr. 6
- Prelievo tramite ATM della Banca o del Gruppo sul territorio nazionale: illimitate
- Prelievo tramite ATM di altre Banche sul territorio nazionale: nr. 12
- Operazioni di addebito diretto SEPA: illimitate
- Pagamenti ricevuti tramite bonifico SEPA (incluso accredito dello stipendio o della pensione): nr. 36
- Pagamenti ricorrenti tramite bonifico SEPA con addebito in conto: nr 12
- Pagamenti effettuati tramite bonifico SEPA con addebito in conto: nr. 6
- Versamenti contranti e versamenti assegni: nr. 12
- Comunicazioni di trasparenza (incluse spese postali): nr. 1
- Invio informativa periodica (estratto conto e documento di sintesi, incluse spese postali): nr. 4
- Operazioni di pagamento tramite carta di debito: illimitate
- Emissione, rinnovo e sostituzione carta di debito: nr. 1

Il conto di base è quindi uno strumento ad operatività limitata: consente l'accesso ai soli servizi  sopra indicati ed è esclusa la possibilità per il Cliente di chiederne altri (ad esempio la convenzione d'assegno, la carta di credito, l'accesso a forme di finanziamento e deposito titoli per gli investimenti).
Alle eventuali operazioni eccedenti il numero di quelle comprese nel canone verranno applicate le condizioni economiche massime indicate nel relativo Foglio Informativo.

Per poter aprire un conto di base è necessario presentare un'autocertificazione in cui si attesta di non essere già titolare in Italia di un altro conto di pagamento.

CONTO DI BASE PER FASCE SOCIALMENTE SVANTAGGIATE: Se al momento dell'apertura del conto viene presentata un'autocertificazione in cui si attesta un ISEE in corso di validità inferiore a € 11.600,00, il canone è gratuito ed il conto è esente dall'imposta di bollo. Anche in questo caso, alle eventuali operazioni eccedenti il numero di quelle comprese nel canone gratuito verranno applicate le condizioni economiche massime indicate nel relativo Foglio Informativo. In questi casi il conto può essere cointestato solo ai componenti del nucleo familiare in base al quale è calcolato l'ISEE.
Per mantenere queste agevolazioni è necessario presentare la stessa attestazione anche negli anni successivi, entro il 31 maggio di ciascun anno. In caso contrario, a partire dal 1° gennaio di quell'anno e per tutta la sua durata, sarà di nuovo dovuto il pagamento del canone e del bollo. La Banca però comunicherà al Cliente la perdita delle agevolazioni e, entro i 2 mesi successivi a questa comunicazione, il Cliente avrà la possibilità di chiudere il conto senza penalità e senza spese.

Con il conto di base, la Banca svolge un servizio di cassa per il Cliente: custodisce il suo denaro e lo gestisce con una serie di servizi (versamenti, prelievi e pagamenti) nei limiti del saldo disponibile. La Banca, pertanto, non autorizza alcun tipo di scoperto (il conto non può andare in DARE), quindi non esegue ordini che comportano un saldo negativo. In caso di eventuali situazioni di incapienza, la Banca può disporre il blocco del conto fino al ripristino dei fondi necessari alla regolarizzazione delle partite a debito.

CODICE PRODOTTO
- classe 5802 generico ordinario
- classe 5803 soglia ISEE inferiore a € 11.600,00
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Privati
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Privati
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI
Tutti i consumatori con limitate esigenze operative.
ESIGENZE del CLIENTE
Avere un conto di pagamento inteso come "un conto intrattenuto con un prestatore di servizi di pagamento" e non un conto corrente vero e proprio.
Condizioni economiche
SPESE FORFETTARIE TRIMESTRALI (€)
- canone annuale € 50,00
- se ISEE inferiore a € 11.600 canone: € 0,00
OPERAZIONI GRATUITE TRIMESTRALI
operazioni comprese nella tabella della convenzione del Conto di Base
SPESA MASSIMA UNITARIA per REGISTRAZIONE OPERAZIONE (si aggiunge al costo dell'operazione) (€)
€ 2,50
TASSO CREDITORE (%)
0,00 %
IMPORTO FIDO (€)
non previsto
SPESE e COMMISSIONI di GESTIONE PRATICHE di FIDO

SPESE e COMMISSIONI VARIE

ASSEGNI: 
- Assegni negoziati - spese invio richiamo assegno: € 0,00
- Assegni negoziati - commissioni impagato CIT:  € 5,00
- Assegni negoziati - commissioni pagato tardivamente CIT: € 5,00
- Assegni negoziati - commissioni svincolo deposito CIT: € 5,00
- Assegni negoziati - commissioni esito protesto CIT: € 5,00
- Assegni negoziati - spese per rilascio copia analogica dell'assegno conforme all'originale: € 0,00
- Spese per procedura di backup (per assegni non presentabili tramite CIT): € 15,00
- Commissione per procedura di backup (per assegni non presentabili tramite CIT): € 0,00

ASSEGNI ESTERI IN EURO:
- Commissione d'intervento: 0,15 % (min. € 3,00)
- Spesa fissa per distinta: € 0,00
- Spesa fissa per assegno: € 7,00

ASSEGNI ESTERI IN DIVISA:
- Commissione d'intervento: 0,15 % (min. € 3,00)
- Spesa fissa per distinta: € 0,00
- Spesa fissa per assegno: € 7,00  
 

  •  Altre spese varie per:
    - invio estratto conto scalare: cartaceo € 0,00 - formato elettronico € 0,00 - pec € 0,00
    - invio contabile: gratuito
    invio altre comunicazioni: € 1,00
    - invio altre comunicazioni mediante raccomandata: € 10,00
    - stampa estratto conto allo sportello: € 0,00

  • Per servizio rilascio copia documentazioni, dichiarazioni e certificazioni: consultare il relativo foglio informativo allegato 
COSTO BONIFICO (€)
- disposto allo sportello con addebito in c/c: € 4,00
- disposto tramite Relax banking: € 0,50
- con ordine permanente: € 4,00
- mediante sportello automatico: € 0,50
LIBRETTO ASSEGNI BANCARI
No
DOMICILIAZIONE UTENZE
Si
IMPOSTA DI BOLLO (€)
A carico del cliente, in base alla normativa vigente
Per consumatori il cui ISEE è inferiore a € 11.600, è prevista l'esenzione dall'imposta di bollo.
SPESE INVIO ESTRATTO CONTO (€)
- on line € 0,00
- cartaceo € 1,50
- pec € 0,30
SPESE INVIO DOCUMENTO DI SINTESI (€)
- on line € 0,00
- cartaceo € 2,00
- pec € 0,30
PERIODICITA' ESTRATTO CONTO
trimestrale
ACCREDITO dello STIPENDIO / PENSIONE
Obbligatorio
Altre informazioni
PRODOTTI COMPRESI nel PACCHETTO e/o a CONDIZIONI AGEVOLATE
Carta di debito (Carta BCC Cash)
Relax Banking
FAMIGLIA PRODOTTO
Servizi
TIPOLOGIA PRODOTTO
Servizi - Conti Correnti
Servizi - Conti Correnti a pacchetto
PUNTI di FORZA COMMERCIALI
Prodotto disciplinato dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze - 3 maggio 2018 n. 70
VANTAGGI per la BCC
Conto a remunerazione zero.
Non richiede valutazione del merito creditizio.
SESSO
Maschio
Femmina
ETA'
> 18 anni
COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
pensione
conto
privati
base
stipendio
 

Documenti Allegati
(22/06/2016) Ods 2016/069 - PEK Posta Elettronica Certificata: invio documentazione alla clientela
(06/06/2018) Ods 2015/137 - Trasparenza: Copia di documentazione, certificazioni e attestazioni
(27/08/2018) Ods 2013/038 - Conto di Base - modalità di gestione
(04/03/2021) Conto di Base - Ordinario
(04/03/2021) Servizi di pagamento vari (PSD)
(21/06/2022) Elenco Causali