Servizi di pagamento disciplinati da PSD regolarizzati in conto corrente

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

Con la prestazione di servizi di pagamento, il Cliente ha la possibilità di effettuare pagamenti a terzi, utilizzando in via generale il proprio conto corrente acceso presso la Banca.
Il servizio consente di pagare mediante bonifico ordinario o SCT - Sepa Credit Transfer o attraverso addebiti diretti quali SDD (Sepa Direct Debit), Ri.Ba, bollettini MAV, RAV, FrecciaCBILL/PagoPA .

SDD - Sepa Direct Debit : un'operazione di addebito diretto (che prevede l'addebito in c/c degli ordini di incasso per i quali il pagatore ha fornito alla banca, tramite un terzo detto beenficiario, un'autorizzazione permanente all'addebito in c/c) eseguita nell'ambito dell'area SEPA (area dell'Unione Europea nella quale gli utenti possono effettuare e ricevere pagamenti in euro con condizioni di base, diritti o obblighi omogenei) secondo due schemi d'incasso: i) SDD Core, utilizzabile, dal lato del pagatore, da tutte le tipologie di Clienti; ii) SDD B2B (Business to Business), utilizzabile, dal lato del pagatore, laddove il pagatore non rivesta la qualifica di consumatore.
Bollettino Freccia: ordine di incasso attraverso un bollettino precompilato dal creditore e senza importo predeterminato. Il pagatore lo utilizza per effettuare il pagamento in contanti o con altre modalità presso qualunque sportello bancario, a prescindere dal possesso o meno di un conto corrente. La Banca del pagatore (Banca esattrice) comunica alla Banca del creditore (Banca assuntrice) l'avvenuto pagamento attraverso apposita procedura interbancaria.
Bollettino CBILL: servizio che consente il pagamento di bollettini emessi da soggetti creditori pubblici o privati aderenti al sistema CBILL; tramite tale servizio è inoltre possibile pagare gli avvisi PagoPA emessi dalla PUbblica Amministrazione.
RiBa: servizio di pagamento con cui il beneficiario comunica alla propria banca (assuntrice) un ordine all'incasso per ottenere l'accredito di una somma. La banca assuntrice trasmette i dati relativi alla RiBa alla banca del pagatore (domiciliataria), la quale provvede ad inviare un avviso di pagamento al pagatore stesso. Il pagatore dispone l'ordine di pagamento presso la propria banca; se il pagatore non dispone l'ordine di pagamento, quest'ultimo non viene effettuato e la banca assuntrice comunica l'esito negativo al proprio cliente beneficiario.
Mav (pagamento Mediante Avviso, ossia prestampato) / Rav (Ruoli Mediante Avviso): ordine di incasso di crediti in base al quale la banca del creditore (banca assuntrice) provvede all'invio di un avviso al pagatore, che può effettuare il pagamento presso qualunque sportello bancario (banca esattrice) e, in alcuni casi, presso gli uffici postali. La banca esattrice comunica a quella assuntrice l'avvenuto pagamento attraverso apposita procedura interbancaria.

Nelle operazioni disposte dal pagatore, è quest'ultimo che invia l'ordine di pagamento alla propria Banca, la quale lo trasmette alla Banca del beneficiario.
L'ordine deve riportare, quando previsto, l'identificativo unico della controparte dell'operazione, conformemente al quale la Banca è tenuta ad eseguire l'ordine medesimo. Esattamente:
- bollettino bancario Freccia: numero del bollettino
- addebito SEPA SDD: codice IBAN 
- Ri.Ba.: numero effetto
- MAV e RAV: numero incasso
- bollettino CBILL/PagoPA: numero avviso e identificativo del beneficiario

CODICE PRODOTTO
servizi di pagamento disciplinati dal D.L.218/2017 (PSD2)
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Enti
Privati
Imprese
Dipendenti BCC-Movimento Cooperativo
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Privati
Imprese
Condizioni Economiche
SPESE e COMMISSIONI VARIE

Addebiti diretti SEPA DIRECT DEBIT (SDD):
- Core Direct Debit: € 0,80 commissioni - € 0,00 spese
- B2B (solo per clienti diversi da consumatori): € 0,80 commissioni - € 0,00 spese

Altre spese applicabili agli addebiti diretti:
- per richiesta di rimborso (refund): € 5,00
- spesa per servizio clausola limitativa (black list/White list): € 5,00
- gestione del mandato: € 5,00
- richiesta copia del mandato: € 10,00

RI.BA.:
- penale per comunicazione insoluto oltre la scadenza: € 5,00
- pagamento allo sportello: € 0,00
- pagamento allo sportello con prenotazione prima della scadenza: € 0,00
- pagamento mediante Relax Banking o CBI: € 0,00

MAV/RAV:
- pagamento MAV: gratuito
- pagamento RAV: € 0,50 (sia in contanti che con addebito in c/c)

BOLLETTINO FRECCIA:
- pagamento bollettino Freccia: € 0,00

BOLLETTINO POSTALI PREMARCATI:
- pagamento bollettino di conto corrente postale a sportello: € 1,50 massimo (quale recupero costo applicato dalle Poste)
- commissione: € 0,90

BOLLETTINO CBILL/PagoPA:
- pagamento tramite canale telematico: € 1,00
- pagamento allo sportello: € 1,00

Altre spese applicabili a tutti i servizi di pagamento:
- per comunicazione di mancata esecuzione dell'ordine (rifiuto): € 5,00
- per revoca dell'ordine oltre i termini (refusal): € 5,00
- spesa per storno (return): € 5,00
- per recupero fondi in caso di codice IBAN fornito inesatto dal Cliente: € 10,00
- per informativa ulteriore rispetto a quella dovuta per legge: € 5,00
- Tasso di cambio: cambio al durante
- spese per copia documentazione: € 120,00 massimo per ogni documento richiesto

VALUTE

Data valuta di addebito:
Ri.Ba. - MAV/RAV - bollettini FRECCIA - SEPA SDD - bollettini CBILL/PagoPa:
giornata operativa di addebito 

Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive

Per i CUT OFF (orario limite entro il quale gli ordini di pagamento si considerano ricevuti la giornata operativa successiva) e i tempi d'esecuzione, consultare il foglio informativo allegato alla presente scheda.
 

LIMITI OPERATIVI PER OPERAZIONI ESEGUITE TRAMITE CASSE SELF ASSISTITE:
- bonifici: € 3.000,00 massimale singola operazione
                € 3.000,00 massimale giornaliero
                € 6.000,00 massimale mensile
- prelievo contante: €   5.000,00 massimale singola operazione
                               €   5.000,00 massimale giornaliero
                               € 15.000,00 massimale mensile
versamento contante: €   5.000,00 massimale singola operazione
                                     €   5.000,00 massimale giornaliero
                                     € 15.000,00 massimale mensile

- versamento assegni bancari stessa banca (per assegno): € 5.000,00 massimo
- versamento assegni bancari altra banca (per assegno): € 5.000,00 massimo
- versamento assegni circolari (per assegno): € 5.000,00 massimo

Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Servizi
TIPOLOGIA PRODOTTO
Servizi - Incassi e pagamenti
COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
servizi di pagamento
 

Documenti Allegati
(26/11/2015) Ods 2015/097 - Servizio di Trasferimento dei servizi di pagamento (modulistica)
(19/09/2019) Ods 2019/108 - Portabilità dei conti e manuale gestione servizio di trasferimento
(11/11/2020) OdS 2018/175 - Gestione soggetti NON RESIDENTI - normativa e operatività
(04/03/2021) Servizi di pagamento vari (PSD)
(29/11/2021) Ods 2021/178 - Gestione limiti operatività sportelli automatici per singolo cliente