PORTABILITA' Mutuo Ipotecario "Casa Futura" - Tasso variabile al BCE (classe 821)

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

La portabilità è un'operazione che permette di ottenere da una nuova banca - a condizione che questa vi acconsenta - un mutuo al fine di estinguere il finanziamento precedentemente ottenuto dalla banca finanziatrice originaria.
Il mutuatario può ottenere dalla nuova banca condizioni migliorative per quanto riguarda, per esempio, tassi di interesse e durata. L'unico vincolo è che il nuovo mutuo non può superare per importo il debito residuo relativo al finanziamento originario.
Il mutuatario non deve sostenere alcuna spesa per il perfezionamento dell'operazione: le spese, ivi incluse quelle notarili ed assicurative, sono totalmente a carico della nuova banca.
Per l'estinzione anticipata del vecchio finanziamento, nell'ambito dell'operazione di portabilità, non è dovuta la corresponsione di alcun compenso.
Non è altresì necessario iscrivere una nuova ipoteca in quanto scopo della surrogazione è di permettere l'utilizzo delle garanzie che assistevano il finanziamento originario a servizio del nuovo mutuo.
Non occorre il consenso della banca finanziatrice originaria per il perfezionamento dell'operazione. Quest'ultima potrebbe decidere di non presentarsi all'atto ma non può opporsi all'operazione rifiutando di ricevere il pagamento, essendo anzi obbligata a rilasciare una quietanza.

Il mutuo "CASA FUTURA" è un finanziamento ipotecario riservato ai SOCI della Banca e finalizzato all'acquisto o ristrutturazione della prima casa.

Il finanziamento di portabilità - promozione CASA FUTURA prevede la possibilità di applicare un tasso variabile, indicizzato al tasso di riferimento Euribor o al BCE, o un tasso fisso valevole per tutta la durata, secondo la percentuale finanziata e la durata residua dello stesso.

L'importo massimo finanziabile (che non può essere superiore al debito residuo relativamente al finanziamento originario) varia da un importo pari o inferiore al 50% fino ad un massimo dell'80% del minore tra il valore della compravendita e il valore dell'immobile accertato dal perito.

CODICE PRODOTTO
classe 821 Casa Futura con Surroga garanzie Ipotecarie - a tasso variabile indicizzato al BCE
FORMA TECNICA
Mutuo Ipotecario
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Privati
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Privati
Socio
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI

Soci della BCC.

ESIGENZE del CLIENTE

Acquistare o ristrutturare la prima casa a condizioni agevolate.

Condizioni economiche
IMPORTO MASSIMO (€)
L'importo non può superare il debito residuo del finanziamento originario.
TIPO TASSO MUTUO
Indicizzato
INDICE di RIFERIMENTO APPLICATO AL TASSO DI INTERESSE
Tasso B.C.E.
CRITERI di RILEVAZIONE INDICE di RIFERIMENTO (per tasso variabile)
Il tasso d'interesse BCE alla data del presente documento è pari a #CISCRA[144;Tasso_2] %.
Il tasso viene variato con decorrenza il primo giorno del mese successivo la data d'inizio validità indicata nel comunicato stampa ufficiale.
SPREAD
secondo la durata
se importo finanziato pari o inferiore al 50%: da min + #CISCRA[144;Spread_26] a max + #CISCRA[144;Spread_30]
se importo finanziato pari o inferiore al 80%: da min + #CISCRA[144;Spread_3] a max + #CISCRA[144;Spread_34] %
TAEG
Ipotesi capitale € 100.000,00 (importo finanziato pari all'80%) per 20 anni:
Tasso Variabile #CISCRA[144;Tasso_Finito_ISC_32]%
TAEG #CISCRA[144;ISC_32]%.
TASSO di MORA (%)
tasso d'interesse annuo, maggiorato di 2,00 punti
SPESE di INCASSO
€ 2,00
SPESE ISTRUTTORIA (€)
€ 0,00
SPESE ISTRUTTORIA (%)
0,00%
SPESE PERIZIA TECNICA
€ 0,00
SPESE e COMMISSIONI VARIE

Spese massime :
- Spese invio quietanza: € 0,00
- Spese per avviso scadenza rata: € 0,00
- Spese per sollecito di pagamento: €  5,00
- Spese per comunicazioni periodiche: € 0,00
- Spese per altre comunicazioni: € 1,00
- Spese per altre comunicazioni a mezzo raccomandata: € 10,00
-
Spese per copia documentazione, dichiarazioni e certificazioni: vd relativo foglio informativo allegato (max € 120,00 ogni documento)
- Variazione/restrizione/trasferimento di ipoteca: € 200,00
- RInnovazione ipoteca: € 200,00
- Spese per accollo mutuo: € 200,00
- Rinegoziazione mutuo: € 200,00
- Frazionamento mutuo (uscita nostro funzionario): € 200,00
- Cancellazione ipoteca (voluta dal Cliente prima dell'estinzione del finanziamento): € 200,00 (oltre al recupero delle spese notarili)

TASSA IPOTECARIA (€)
€ 0,00
ACCONTO e/o ESTINZIONE ANTICIPATA
Esente
IMPOSTA SOSTITUTIVA (€-%)
€ 0,00
Caratteristiche tecniche
FINALITA' MUTUO
Acquisto Prima Casa
Ristrutturazione
Mutuo di scopo (estinzione finanziamento originario)
DURATA MASSIMA
30 anni
GARANZIE (dettaglio)

Ipoteca già iscritta sul finanziamento concesso dalla banca precedente.

Assicurazione sugli Immobili: il Cliente è obbligato, per tutta la durata del finanziamento, ad assicurare contro i danni causati da incendio, scoppio, fulmine e responsabilità civile, presso Compagnia di fiducia del Cliente e di gradimento della Banca, l'immobile concesso in garanzia per un valore non inferiore a quello stimato. Il vincolo dovrà essere a favore della Banca, nel solo caso di polizze non intermediate direttamente dalla stessa o per il tramite di Società partecipate.

La polizza assicurativa per tutelare l'immobile, può essere surrogata insieme al mutuo tramite il passaggio del vincolo a favore della nuova banca.

VALORE IPOTECA (%massima)
150%
ASSICURAZIONE
Obbligatoria
PERIODICITA' RIMBORSO
Mensile
PROCEDURA

La struttura dell'operazione di portabilità si articola, in sintesi, come segue:
- si stipula un nuovo mutuo con una nuova banca;
- si qualifica espressamente il nuovo mutuo come finalizzato (cosiddetto "mutuo di scopo") a procurare la provvista per estinguere il finanziamento originario;
- si utilizza il ricavato del nuovo mutuo per andare ad estinguere il finanziamento originario;
- all'atto dell'estinzione del vecchio finanziamento il debitore dichiara alla banca originaria che, per effettuare l'estinzione, si utilizza denaro proveniente da un nuovo mutuo;
- si ottiene dalla vecchia banca una quietanza di estinzione del primo finanziameto. Nella quietanza si dà atto della dichiarazione del debitore di essersi procurato mediante un nuovo mutuo la disponibilità finanziaria necessaria per estinguere il primo finanziamento;
- si stipula infine l'atto di surrogazione, con il quale il debitore dichiara di sostituire la nuova banca alla precedente nelle garanzie (specialmente l'ipoteca, ma anche una eventuale fideiussione) che assistevano il finanziamento originario.

La nuova banca, per concedere il nuovo finanziamento, può ricorrere al modello del mutuo fondiario o a quello del mutuo ipotecario.

Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive

TASSI DI INTERESSE NOMINALI ANNUI VARIABILI - parametro BCE + spread (secondo la percentuale dell'importo finanziato e la durata):
A) Se importo finanziato pari o inferiore al 50% (del minore tra il valore della compravendita e il valore di perizia):
- per durata fino a 10 anni 1,00%
- per durata da 11 a 15 anni 1,10%
- per durata da 16 a 20 anni 1,30%
- per durata da 21 a 25 anni 1,40%
- per durata da 21 a 25 anni 1,50%
B) Se importo superiore al 50% e fino all'80% (del minore tra il valore della compravendita e il valore di perizia):
- per durata fino a 10 anni 1,20%
- per durata da 11 a 15 anni 1,30%
- per durata da 16 a 20 anni 1,50%
- per durata da 21 a 25 anni 1,70%
- per durata da 21 a 25 anni 1,90%

L' ipotesi di calcolo TAEG (da noi formulata) comprende le spese incasso rata e una stima di costo di polizza assicurativa obbligatoria.

Altre informazioni
ETA' MASSIMA del RICHIEDENTE
40 anni
FAMIGLIA PRODOTTO
Finanziamenti
TIPOLOGIA PRODOTTO
Finanziamenti - Mutui Casa
Finanziamenti - Portabilita'' Mutui
SESSO
Maschio
Femmina
ETA'
> 18 anni
PAROLE CHIAVE
socio BCCT
prima casa
mutuo
surroga
ipoteca
privati
COMMERCIALIZZABILE
Si
 

Documenti Allegati
(08/05/2012) Ods 2012/049 - Vincoli Assicurativi
(08/05/2012) Ods 2012/056 - Decreto Liberalizzazioni: Divieto apertura di conti correnti connessi all'erogazione di un mutuo
(07/08/2014) Ods 2014/092 - Tassi di cartello e nuovo tasso mora Mutui
(13/09/2016) Ods 2016/060 - Polizze abbinate ai finanziamenti
(06/06/2018) Ods 2015/137 - Trasparenza: Copia di documentazione, certificazioni e attestazioni
(18/06/2021) Ods 2020/168 - Credito Immobiliare Consumatori MCD - modulo PIES - aggiornamento
(06/12/2021) Ods 2021/185 - Condizioni Clientela: Cartello tassi e deleghe di mutui, fidi e raccolta (decorr. 06-12-2021)
(06/04/2022) Tasso B.C.E. - tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell'Eurosistema
(17/05/2022) Inf.Gen. - Portabilità Mutui "Casa Futura"