Apertura di Credito in Conto Corrente con Garanzia Ipotecaria ai Non Consumatori

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

L'apertura di credito è un contratto mediante il quale la banca mette a disposizione del cliente una somma di denaro concedendogli la facoltà di addebitare il conto corrente fino ad un importo concordato. Può essere a tempo determinato o indeterminato.

L'apertura di credito ipotecaria è assistita da garanzia, appunto, ipotecaria, non necessariamente di primo grado, su immobili. L'ammontare massimo dell'affidamento è pari all'80% del valore dei beni ipotecati, elevabile fino al 100% qualora vengano prestate garanzie integrative (fideiussioni bancarie, polizze assicurative, etc.). Preesistendo garanzie ipotecarie, dal valore dei beni deve essere detratto il residuo del finanziamento precedentemente garantito. 

L'apertura di credito fondiaria è assistita da garanzia ipotecaria, normalmente di primo grado, su immobili.

L'importo massimo finanziabile concesso dalla banca non deve essere superiore al 75% del valore dell'immobile accertato dal perito.

Il finanziamento può essere concesso a tasso fisso o a tasso variabile.

CODICE PRODOTTO
Apertura di credito in conto corrente con garanzia ipotecaria alla Clientela Non Consumatori
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Enti
Imprese
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Imprese
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI

Imprese - Non Consumatori.

ESIGENZE del CLIENTE

Liquidità.

Condizioni economiche
IMPORTO FIDO (€)
Da definire
TIPO TASSO
Tasso fisso
Tasso variabile
TASSI DEBITORI FISSI (%)
- entro il fido concesso: #CISCRA[136;Tasso_TE] %
- oltre il fido concesso: #CISCRA[136;Tasso_TE_1] %
TASSI DEBITORI VARIABILI (%)

Euribor 3mesi puntuale / base 360 + spread 10,00 p.p.

Tasso debitore nominale finale: qualora l'indice di riferimento risultasse negativo, il valore definitivo del tasso si sostanzierà nello spread decurtato del valore dell'indice stesso. Si procederà sostanzialmente alla somma algebrica tra indice e spread.

INDICE di RIFERIMENTO APPLICATO
Euribor03mesi/360 - revisione mensile - arrotondato allo 0,10 superiore
CRITERI di RILEVAZIONE INDICE di RIFERIMENTO
Alla data del #CISCRA[2;Globale_Data_Agg_Euribor3m] il valore dell'Euribor 3 mesi (arrotondato allo 0,10 superiore) è pari a #CISCRA[2;Globale_E3m]%
SPREAD
+ 10,00 p.p. (se tasso variabile)
TAEG
Per il calcolo dei TASSI ANNUI EFFETTIVI GLOBALI (TAEG) consultare il relativo foglio informativo allegato alla presente scheda.
TASSO di MORA (%)
#CISCRA[136;Tasso_TE_1] % (se finanziamento a tasso fisso) o Eur3m + spread 10,00 p.p. (se finanziamento a tasso variabile)
SPESE e COMMISSIONI di GESTIONE PRATICHE di FIDO

Commissioni fido accordato CFA - trimestrale - per scaglioni d'importo affidato:
- fido fino a € 5.000,00 : esente
- fido oltre € 5.000,01: 0,50 % (2,00% annuo)

Commissione istruttoria veloce CIV (trimestrale):
- fino a € 5.000,00: € 30,00
- oltre € 5.000,01: € 40,00

SPESE e COMMISSIONI VARIE
  • Spese per invio altre comunicazioni: € 1,00
  • Spesa per invio altre comunicazioni mediante raccomandata: € 10,00
  • PERIZIA TECNICA a totale carico del cliente, se effettuata dalla banca (altrimenti, secondo l'onorario del perito): € 650,00
  • Tassa Ipotecaria: € 35,00
  • INTERVENTO NOSTRI FUNZIONARI PER LE STIPULE DEGLI ATTI NOTARILI:
    - presso la sede della Banca: € 80,00
    - presso studi notarili nell'area di competenza: € 150,00
    - presso studi notarili fuori area di competenza: € 300,00    
  • Variazione / Restrizione Ipoteca (uscita nostro funzionario): € 200,00 
  • Rinnovazione ipoteca: € 200,00         
  • CANCELLAZIONE IPOTECA: € 200,00 fisse (oltre al recupero delle spese notarili)            
  • Eventuali accertamenti peritali successivi alla perizia iniziale (su accertamenti S.A.L.): € 650,00 cad.  
  • Spese notarili: secondo la tariffa del notaio scelto dal Cliente.
  • IMPOSTA SOSTITUTIVA0,25 % oppure 2,00 % della somma erogata     
PERIODICITA' ESTRATTO CONTO
mensile
SPESE INVIO DOCUMENTO DI SINTESI (€)
€ 0,00 (in qualunque modalità)
IMPOSTA DI BOLLO (€)
A carico del cliente, in base alla normativa vigente
GARANZIE (dettaglio)

Garanzie accettate: iscrizione Ipotecaria sul bene immobile, situato in Italia, offerto in garanzia previa valutazione dello stesso effettuata da un professionista a ciò abilitato di gradimento della banca. Questa può richiedere, oltre alla garanzia ipotecaria, anche altre garanzie reali (ad es. pegno) o garanzie personali (fideiussione).

Assicurazione sugli Immobili: il Cliente è obbligato, per tutta la durata del finanziamento, ad assicurare contro i danni da incendio, scoppio, fulmine e responsabilità civile, presso Compagnia di fiducia del Cliente e di gradimento della Banca, l'immobile concesso in garanzia per un valore non inferiore a quello stimato. Il vincolo dovrà essere a favore della Banca, nel solo caso di polizze non intermediate direttamente dalla stessa o per il tramite di Società partecipate. 
 

VANTAGGI per il CLIENTE SOCIO
CFA trimestrale:
- fino a € 5.000,00: esente
- oltre € 5.000,01: 0,40% (1,60% annuo)
Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive

La banca informa che opera con il Fondo Centrale di Garanzia per le piccole e medie imprese (L. 662/96 art.2, comma 100, lettera a). Sarà pertanto possibile per l'impresa richiedere l'intervento del medesimo Fondo a maggior tutela del proprio finanziamento. In caso di richiesta di accesso, la banca si riserva il diritto di valutare l'ammissibilità della richiesta nei modi previsti.

________________________________

Periodicità conteggio interessi: Annuale, al 31 dicembre do ciascun anno o all'estinzione del rapporto
Esigibilità interessi: al 1° marzo dell'anno successivo in cui sono maturati o alla chiusura del rapporto 

Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Finanziamenti
TIPOLOGIA PRODOTTO
Finanziamenti - Apertura di fido
SESSO
.
ETA'
> 18 anni
COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
imprese
finanziamento
ipoteca
 

Documenti Allegati
(04/10/2010) OdS 2009/088 - Commissione sul fido accordato
(22/02/2012) Ods 2012/015 - Manovra tassi/condizioni: incremento CFA-comm.istruttoria fidi-eliminazione spese revisione fidi
(02/08/2012) Ods 2012/116 - Remunerazione degli affidamenti e degli sconfinamenti: Commissione Istruttoria Veloce (CIV) e aumento Tasso Sconfino
(14/01/2013) Ods 2012/179 - Remunerazione degli affidamenti e degli sconfinamenti - Commissione Istruttoria Veloce (CIV)
(08/01/2016) Ods 2015/131 - TAEG - Aperture di credito in conto corrente (nuovo provvedimento Banca d'I.)
(06/06/2018) Ods 2015/137 - Trasparenza: Copia di documentazione, certificazioni e attestazioni
(23/05/2019) OdS 2019/075 - Valutazioni immobili in garanzia - Costi PERIZIE - aggiornamenti
(15/10/2020) Apertura di credito ipotecario Non Consumatori
(31/03/2021) Ods 2021/065 - Nuove condizioni linee Portafoglio e finanziamenti estero + CFA + CIV
(06/12/2021) Ods 2021/185 - Condizioni Clientela: Cartello tassi e deleghe di mutui, fidi e raccolta (decorr. 06-12-2021)
(21/04/2022) Ods 2022/064 - Condizioni clientela: diminuito tasso fido - decorrenza 01.04.2022
(21/04/2022) Ods 2022/055 - Condizioni clientela: diminuito tasso sconfino - decorrenza 01.04.2022