Apertura di Credito in Conto Corrente ai Consumatori

Descrizione
DESCRIZIONE PRODOTTO o SERVIZIO

L'apertura di credito è un contratto mediante il quale la banca mette a disposizione del cliente, a tempo determinato o indeterminato, una somma di denaro, concedendogli la facoltà di addebitare il conto corrente fino all'importo concordato.
Salvo diverso accordo, il cliente può utilizzare (anche mediante l'emissione di assegni bancari), in una o più volte, il credito concesso e può ripristinarne la disponibilità con successivi versamenti.
Sulle somme utilizzate nell'ambito del fido concesso, il cliente è tenuto a pagare gli interessi passivi pattuiti.
Sulle some utilizzate oltre il limite (c.d. sconfinamento), la banca non è obbligata ad eseguire le operazioni, in caso contrario si riserva di applicare tassi e condizioni stabiliti per detta fattispecie.
Tra i rischi principali, va tenuta presente la variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche (tassi di interesse, se l'apertura di credito è a tempo indeterminato, ed altre commissioni e spese del servizio) ove contrattualmente previsto.

Il finanziamento può essere concesso a tasso fisso o a tasso variabile.

CODICE PRODOTTO
Apertura di credito in conto corrente
Caratteristiche
SEGMENTI CLIENTELA
Privati
SEGMENTI CLIENTELA (dettaglio)
Privati
CLIENTI POTENZIALMENTE INTERESSATI

Privati.

ESIGENZE del CLIENTE

Liquidità.

Condizioni economiche
IMPORTO FIDO (€)
Da definire
TIPO TASSO
Tasso fisso
Tasso variabile
TASSI DEBITORI FISSI (%)
- entro il fido concesso: 11,00 %;
- oltre il fido concesso: 13,00 %
TASSI DEBITORI VARIABILI (%)

Euribor 3mesi puntuale / base 360 + spread 9,75 p.p.

Tasso nominale finale: qualora l'indice di riferimento risultasse negativo, il valore definitivo del tasso si sostanzierà nello spread decurtato del valore dell'indice stesso. Si procederà sostanzialmente alla somma algebrica tra indice e spread.

INDICE di RIFERIMENTO APPLICATO
Euribor03mesi/360 - revisione mensile - arrotondato allo 0,10 superiore
CRITERI di RILEVAZIONE INDICE di RIFERIMENTO
Alla data del #CISCRA[2;Globale_Data_Agg_Euribor3m] il valore dell'Euribor 3 mesi (arrotondato allo 0,10 superiore) è pari a #CISCRA[2;Globale_E3m]%
SPREAD
+ 9,75 p.p. (per tasso variabile)
TAEG
Per il calcolo dei TASSI ANNUI EFFETTIVI GLOBALI (TAEG) consultare i fogli informativi APC allegati alla presente scheda.
TASSO di MORA (%)
13,00 % (se finanziamento a tasso fisso) o Eur3m + spread 9,75 p.p. (se finanziamento a tasso variabile)
SPESE e COMMISSIONI di GESTIONE PRATICHE di FIDO

Commissioni fido accordato CFA - trimestrale - per scaglioni d'importo affidato:
- fido fino a € 5.000,00 : esente
- fido oltre € 5.000,01: 0,50 % (2,00% annuo)

Commissione trimestrale istruttoria veloce CIV:
€ 15,00
(con un massimo di € 300,00 a trimestre).
Per i Consumatori, la CIV non è dovuta nel caso in cui lo sconfinamento non superi contemporaneamente l'importo complessivo di € 500,00 e la durata di 7 giorni consecutivi. Questa esenzione è applicata una sola volta per trimestre.   

SPESE e COMMISSIONI VARIE
  • Spese per invio altre comunicazioni: € 1,00
  • Spesa per invio altre comunicazioni mediante raccomandata: € 10,00
  • IMPOSTA SOSTITUTIVA0,25 % oppure 2,00 % della somma erogata 

PERIODICITA' ESTRATTO CONTO
annuale
SPESE INVIO DOCUMENTO DI SINTESI (€)
€ 0,00 (in qualunque modalità)
IMPOSTA DI BOLLO (€)
A carico del cliente, in base alla normativa vigente
GARANZIE (dettaglio)
In base alla solvibilità del cliente.
VANTAGGI per il CLIENTE SOCIO
CFA trimestrale:
- fino a € 5.000,00: esente
- oltre € 5.000,01: 0,40% (1,60% annuo)
Note
NOTE descrittive e/o aggiuntive
Periodicità conteggio interessi: Annuale, al 31 dicembre do ciascun anno o all'estinzione del rapporto
Esigibilità interessi: al 1° marzo dell'anno successivo in cui sono maturati o alla chiusura del rapporto 
Altre informazioni
FAMIGLIA PRODOTTO
Finanziamenti
TIPOLOGIA PRODOTTO
Finanziamenti - Apertura di fido
SESSO
Maschio
Femmina
ETA'
> 18 anni
COMMERCIALIZZABILE
Si
PAROLE CHIAVE
finanziamento
privati
 

Documenti Allegati
(04/10/2010) OdS 2009/088 - Commissione sul fido accordato
(22/02/2012) Ods 2012/015 - Manovra tassi/condizioni: incremento CFA-comm.istruttoria fidi-eliminazione spese revisione fidi
(02/08/2012) Ods 2012/116 - Remunerazione degli affidamenti e degli sconfinamenti: Commissione Istruttoria Veloce (CIV) e aumento Tasso Sconfino
(14/01/2013) Ods 2012/179 - Remunerazione degli affidamenti e degli sconfinamenti - Commissione Istruttoria Veloce (CIV)
(08/01/2016) Ods 2015/131 - TAEG - Aperture di credito in conto corrente (nuovo provvedimento Banca d'I.)
(13/09/2016) Ods 2016/060 - Polizze abbinate ai finanziamenti
(22/08/2017) Ods 2017/095 - "PiùProtezione Assimoco" - La nuova polizza temporanea caso morte
(06/06/2018) Ods 2015/137 - Trasparenza: Copia di documentazione, certificazioni e attestazioni
(15/03/2021) Apertura di credito a tasso FISSO ai Consumatori
(15/03/2021) Apertura di credito a tasso VARIABILE ai Consumatori
(06/12/2021) Ods 2021/185 - Condizioni Clientela: Cartello tassi e deleghe di mutui, fidi e raccolta (decorr. 06-12-2021)
(21/04/2022) Ods 2022/064 - Condizioni clientela: diminuito tasso fido - decorrenza 01.04.2022
(21/04/2022) Ods 2022/055 - Condizioni clientela: diminuito tasso sconfino - decorrenza 01.04.2022