Barra laterale social
Sapzio Soci_lan
fb_treviglio
 

Soggetti Collegati

Attività di Rischio e Conflitti di Interesse nei Confronti di Soggetti Collegati

La Banca d'Italia, con il nono aggiornamento della circolare n.263/2006 riguardante le disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche (Basilea), ha introdotto un nuovo capitolo di disciplina di vigilanza avente ad oggetto le attività di rischio e i conflitti di interesse nei confronti dei doggetti collegati.

Le nuove disposizioni sono emanate con l'obbiettivo, recita la normativa, di "presidiare il rischio che la vicinanza di taluni soggetti ai centri decisionali della banca possa compromettere la oggettività e imparzialità delle decisioni relative alla concessione dei finanziamenti e altre transazioni nei confronti dei medesimi soggetti, con possibili distorsioni nel processo di allocazione delle risorse, esposizione della banca a rischi non adeguatamente misurati o presidiati, potenziali danni per depositanti e azionisti".

CSS Extra